Sacrario di Bari dei Caduti Oltremare

Un monumento particolare che incide ancora profondamente nella memoria di molti anziani baresi e pugliesi è il «Sacrario dei Caduti Oltremare».
Ubicato nel quartiere Iapigia di Bari è molto visitato anche da cittadini di diverse regioni soprattutto il quattro novembre giornata dedicata ai Caduti di tutte le guerre. Continua a leggere Sacrario di Bari dei Caduti Oltremare

Piazza del Ferrarese

Piazza_del_Ferrarese_1

Dal prezioso volume «Le Strade di Bari» Ed. Periodici Locali Newton, Roma 1994, dello storico barese Vito Antonio Melchiorre (classe ’22), leggiamo che «nelle antiche carte e in qualche cronaca cittadina, questo modesto spiazzo si trova spesso citato, fin verso il XVII secolo, come «piazzetta d’armi», per la presenza, come pare, del corpo di guardia preposto al mantenimento della quiete pubblica. Più tardi, verso il Settecento, fu chiamato la piazza del Ferrarese, in relazione al fatto che un certo Girolamo Barucchelli, oriundo di Ferrara, acquistò le case che erano al posto dell’attuale palazzo Starita (quello sormontato da un bell’orologio solare), a meno che non ci si volesse riferire ad un tale Stefano Fabbri, egli pure ferrarese e abitante nel medesimo luogo. Continua a leggere Piazza del Ferrarese